Stai leggendo
Leap suggerisce il futuro del gesture-based computing

Immagine

Tutti ricordano il film del 2002 Minority Report , uno sci-fi thriller interpretato da Tom Cruise, nel quale Cruise controllato un display enorme trasparente, muovendo le mani e le braccia come un direttore d’orchestra, era alla ricerca di futuri assissini. Ora la Leap San Francisco-based sta prendendo il controllo delle  gesture  seriamente, con un prodotto da US $ 69.99 che ci si aspetta di spedire entro la fine dell’anno, di cui sono in trepidante attesa.

Il Leap è un piccolo prodotto in alluminio ed è un dispositivo di plastica nero che sembra caduto da un iMac. Dopo aver collegato  in una porta USB sul vostro Mac, caricato il software speciale (Motion Leap), quindi agitare il braccio per calibrare il dispositivo. Ora avete il controllo di circa 8 metri cubi di spazio, con ogni movimento delle tue mani o le dita proprio monitorati entro 1/100th di un millimetro.

Leap sta cercando  sviluppatori che creino software che  prendano realmente  il controllo preciso fornita dal dispositivo. Come tali, hanno creato un kit di sviluppo che è disponibile per gli sviluppatori registrati gratuitamente, compreso l’SDK.

Esempi di applicazioni sono mostrate nel video qui sotto, ma è evidente che l’azienda ha risolto uno dei problemi di spostamento basato su gesti computing per il “grande schermo” – sbarazzarsi di tutte quelle impronte digitali sullo schermo da rendere sicuro e senza  toccare lo schermo. L’azienda dice che sta lavorando con “molte delle più grandi aziende del mondo”, quindi c’è la speranza che vedremo questa tecnologia integrata in futuri prodotti Apple al più presto.

[Via CNET ]

Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Entusiasta
0%
Divertito
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%
  • Jugo

    Cacchio fighissimo! e debbo dire che ho trovato molto bello ed interessante questo blog